Lusi Dì

Lucia De Rosa

artista

BIOGRAFIA

Lucia De Rosa in arte Lusi Dì, pittrice nasce a Salerno il 22 Gennaio 1976.. Frequenta studi tecnici, laureata a Napoli presso l’Istituto di Educazione Fisica, ex giocatrice professionista di pallavolo in campionati nazionali serie B1 B2. Fin da bambina iniziò a disegnare dai fumetti alle nature morte, disegni su tessuti di seta. Appassionata per ogni forma d’arte, ha deciso cosi di esprimere il suo estro creativo trasferendo la sua fantasia e la sua emozione su tela. Nell’anno 1986 era Pasqua, aveva pressoché 8/9 anni e doveva portare in chiesa i classici doni che si consegnavano durante la messa Pasquale, decise di disegnare il volto di Gesù, era cosi espressivo che sembrava parlasse. Lo consegnò alla chiesa “San Pietro Paolo” dove quella sera a celebrare la messa c’era un prete africano; andò in sacrestia e sotto gli occhi increduli delle persone lì presenti consegnò la sua prima opera d’arte. Il sacerdote la guardò e disse: “ Se un giorno mi verrai a trovare in Africa lo troverai esposto nella mia chiesa”. I suoi occhi brillarono di gioia e così anche quelli della madre che ne fu testimone. La madre le negò di frequentare il liceo artistico preferendo altri studi più concreti. In età adulta è ritornata alla sua passione dell’infanzia. Gli stili che padroneggia sonoil “pouring” che consiste nel versare la vernice fluida direttamente su tela, l’ “ action paiting” simile alla tecnica precedente, ma caratterizzata dalla violenza dei colori, la libertà dei segni e la vastità delle superfici e, infine, il “dripping”che prevede la formazione di chiazze o linee casuali a seguto dello sgocciolamento dei colori dall’ alto. Partecipa a Varie mostre tra cui Castello Arechi, Milano Biennale, Parigi Art Shopping, Dubai World Art, Miami Meets Milano ecc. Un artista creativa ed originale che, attraverso un abile e gioioso gioco di colori vivaci ed intensi, conbinati sapientemente, trasmette il desiderio essenziale e primordiale di libertà. L’osservatore in lei riconosce una grande umanità ed una preziosa sensibilità, che, insieme al talento, danno vita a raffigurazioni eleganti ed incantevoli, immerse in atmosfere idilliache.